Home REGIONI Con “Birdlife” e “Ficedula” in sfida per gli… avvistamenti

Con “Birdlife” e “Ficedula” in sfida per gli… avvistamenti

È una sfida “sui generis” e che, stanti le previsioni meteo non felici per domani e domenica, forse non coglierà pienamente nel segno; ma l’importante è che ci si metta nella disposizione d’animo per provarci, sembrano dire dagli ambienti della “Birdlife Svizzera” e della “Ficedula”, alleate in questo fine-settimana “allungato” – la sfida parte da oggi e corre per l’appunto sino a domenica – nel proporre un concorso tra… osservatori amatoriali di uccelli. Lo scenario: un giardino o un parco. Il tempo: un’ora esatta, cioè proprio 60 minuti, in cui contare merli, cince, fringuelli e storni, e prendere nota degli avvistamenti. “Più di 40 le specie che è possibile osservare nelle zone abitate”, viene precisato; sufficienti binocolo, taccuino e “Smartphone” o altro strumento adatto a cogliere l’immagine. Regolamento della sfida sul sito InterNet www.birdlife.ch, dove è disponibile anche il formulario per la partecipazione; i dati raccolti sono da inviarsi al più presto (termine ultimo, venerdì 10 maggio).