Home CONFINE Como, guidatore ubriaco reagisce al fermo. E manda due poliziotti all’ospedale

Como, guidatore ubriaco reagisce al fermo. E manda due poliziotti all’ospedale

Due agenti della Polizia locale di Como (Italia) hanno riportato lesioni fortunatamente guaribili in meno di 10 giorni dopo essere stati spintonati e colpiti da un giovane che i poliziotti stessi avevano fermato da poco in zona semicentrale della città lariana, avendo sorpreso ubriaco alla guida di un’auto. L’episodio nella notte tra l’altr’ieri e ieri; l’uomo, 26 anni, residente nel capoluogo, è risultato positivo al “test” dell’etilometro e, una volta reso edotto circa l’immediato sequestro della licenza di guida e del veicolo, è passato alle vie di fatto con l’aggressione sia ad agenti della Polizia locale sia a due loro colleghi della Polizia di Stato; a seguire, trasferimento del soggetto al comando della Polizia locale in viale Innocenzo XI, denuncia a piede libero previo contatto con il magistrato di turno, altra reazione violenta da parte del 26enne, nuovo consulto con l’autorità, infine arresto. Complesso degli addebiti: resistenza a pubblico ufficiale, lesioni aggravate a pubblico ufficiale, oltraggio a pubblico ufficiale, guida in stato di ebbrezza, rifiuto di sottoporsi al “test” antidroga.

Articolo precedenteAscona, “Calicantus” e “Goccia di voci” in concerto per dire «Grazie»
Articolo successivoMaggia, serata informativa sui progetti per i Monti di Dunzio