Home CONFINE Como, scovata la centrale della “droga dell’amore”: due arresti

Como, scovata la centrale della “droga dell’amore”: due arresti

151
0

Due uomini residenti a Como sono stati tratti in arresto – patteggiamento già accettato; per il primo, un 27enne, remissione in stato di libertà – quali responsabili di spaccio di sostanze stupefacenti con riferimento al sequestro di metilenediossipirovalerone (Mdpv, droga di sintesi, detta anche “droga dell’amore”) per il peso di circa un quarto di chilogrammo, operazione portata a termine l’altr’ieri nel capoluogo lariano con le perquisizioni domiciliari effettuate da agenti della Polizia di Stato. Il secondo soggetto, 43 anni, ha goduto a sua volta dei benefici del patteggiamento ma resta agli arresti domiciliari per esito di una precedente condanna. Sotto denuncia anche un 29enne, parimenti comasco. Gli accertamenti erano stati originati dall’individuazione e dal fermo di una vettura su cui stavano viaggiando un rumeno e due italiani; nelle disponibilità del terzetto figuravano stupefacenti – per l’appunto, Mdpv – per il peso di quattro grammi e provenienti da spacciatori cui gli inquirenti sono risaliti in breve tempo; con riferimento a tale episodio, al rumeno è stato intimato un provvedimento di allontanamento dal territorio italiano (30 giorni per uscire e divieto di reingresso prima di cinque anni). In immagine, un momento delle perquisizioni.