Home CRONACA Centovalli, pessime nuove: strada interrotta per due settimane

Centovalli, pessime nuove: strada interrotta per due settimane

Ci vorrà non meno di due settimane, e si procede già di stima a rigor di idonee condizioni meteo, per rimuovere i detriti riversatisi iersera sulla carreggiata della Cantonale delle Centovalli, in frazione Camedo, a breve distanza dalla piattaforma dell’“Ecocentro”. Sconsolante l’esito della ricognizione effettuata stamane da tecnici e specialisti: come se non bastasse il numero dei massi di grandi dimensioni, come se non fosse sufficiente l’entità delle colate di fango, in tutta ampiezza si è manifestato il fronte della frana (a riscontri effettuati, una sola ma incanalatasi in due percorsi quasi paralleli) e chiara risulta l’instabilità del costone sovrastante. Il traffico veicolare su suolo italiano, ed in particolare quello legato al flusso dei frontalieri, rimarrà pertanto dirottato lungo la sola Strada provinciale numero 75 della Valle Cannobina verso il valico di Brissago. Resta aperta la facoltà di attraversamento della frontiera a Ponte Ribellasca (frazione del Comune di Re) su Camedo con i treni della “Centovallina”.