Home ECONOMIA Calma piatta e prudenza, lo “Swiss market index” soffre e alla fine...

Calma piatta e prudenza, lo “Swiss market index” soffre e alla fine rimonta

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 19.56) Seduta per intero sotto la linea oggi alla Borsa di Zurigo, tuttavia con recupero nel finale come attesta uno “Swiss market index” quasi invariato (meno 0.09 per cento a 12’071.05 punti) rispetto alla chiusura di ieri. In riaffermazione il comparto lusso (“The Swatch group Ag” capofila, più 0.86 per cento sulla scorta di vigorose raccomandazioni all’acquisto o, meglio, all’inserimento del titolo negli “asset”); qualche difficoltà per farmaceutici ed affini (“Novartis Ag”, meno 0.39 per cento); sulla coda (meno 1.38 per cento a 9.12 franchi per azione) il titolo “Credit Suisse group Ag”, declassato contestualmente dagli analisti di un’agenzia di “rating”. In generale, scarsi gli stimoli all’orientamento verso posizioni che non siano di conserva. Chi voglia cerchi spunti nell’allargato: in emersione, e di ritorno sui valori di inizio febbraio, è ad esempio il titolo “Vontobel holding”, il cui “più 2.48” per cento equivale ad un comodo riferimento fra i 76 ed i 77 franchi per azione; poco significativi gli altri scostamenti. Dalle piazze europee: Dax-30 a Francoforte, meno 0.01 per cento; Ftse-Mib a Milano, meno 0.50; Ftse-100 a Londra, meno 0.01; Cac-40 a Parigi, meno 0.01; Ibex-35 a Madrid, meno 1.38. Limature fra lo 0.19 e lo 0.29 per cento sugli indici di riferimento a New York. Sui 108.2 centesimi di franco il cambio per un euro; 91.82 centesimi di franco per un dollaro Usa; bitcoin sotto i 30’000 franchi per unità.

Articolo precedenteAscona ci crede: raffica di veri eventi per le “Settimane musicali”
Articolo successivoOberwil-Lieli (Kanton Aargau): Tödlicher Arbeitsunfall bei Mäharbeiten