Home SPORT Calcio Dnb / Nove minuti infami, sconfitta cocente. Belli, che combini?

Calcio Dnb / Nove minuti infami, sconfitta cocente. Belli, che combini?

95
0

Difficile che dorma, stanotte, il 19enne Valmir Matoshi, uno che in cadetteria pedatoria aveva sino ad ora raccolto qualche sporadica convocazione pur avendo mostrato già doti balistiche non indifferenti fra gli “Under 18” e tra gli “Under 21”: in nove minuti, fra il 56.o ed il 65.o e con punto intermedio al 61.o, tre colpi al cuore del Bellinzona e vittoria assicurata in rimonta al Thun, cui Rodrigo Pollero aveva dato un dispiacere al 48.o portando a compimento l’ispirazione venuta a Guillermo Padula. Sconfitta greve, quella subita dai granata, che contro i bernesi erano invece tenuti a consolidare il ruolo sul lato sinistro della graduatoria; non immeritata, peraltro, l’affermazione degli ospiti, magari non impeccabili nella gestione della palla (dal che anche un paio di falli irritanti e sospettabili di malevolenza) ma abili, una volta preso il largo, nel difendere punteggio e successo. Goal a parte, del resto, solo in un’altra circostanza il Bellinzona è risultato pericoloso; non basta e non può bastare.

I risultati – NeuchâtelXamaxSerrières-Wil 1-1 (oggi); Bellinzona-Thun 1-3 (oggi); Aarau-Sciaffusa (domani); StadeLosannaOuchy-Yverdon (domani); Vaduz-Losanna (domenica).

La classifica – Wil 33 punti; StadeLosannaOuchy 30; Yverdon 29; Losanna 27; Bellinzona 23; Thun, Aarau 21; Sciaffusa 16; Vaduz 13; NeuchâtelXamaxSerrières 12 (Wil, Bellinzona, Thun, NeuchâtelXamaxSerrières una partita in più).

Previous articleHockey Nl / Resurrezione Ambrì, il “power-play” torna arma micidiale
Next articleAlla “ConsArc” i viaggi interiori nelle immagini di Alessandra Calò