Home SPORT Calcio Dnb / Bellinzona, il magro piacere d’una vittoria e d’un sorpasso

Calcio Dnb / Bellinzona, il magro piacere d’una vittoria e d’un sorpasso

140
0

Ascensione interpretata alla lettera dal Bellinzona, stasera, nel calcio cadetto: trasferta a Nyon, vittoria limpida (3-1), sorpasso sullo stesso StadeNyonnais. Confronto dai numeri eterogenei: possesso-palla degli ospiti limitato al 39 per cento ma con 16 conclusioni contro 11 ovvero, limandosi le statistiche ai soli palloni nello specchio della porta avversaria, con sette tiri contro quattro; sicuro dominio dei padroni di casa nei passaggi riusciti (511 contro 318). Granata avanti su rigore già al 5.o; fallo subito da Aris Sörensen, Rodrigo Pollero a bersaglio; romandi al pareggio (25.o) su destro di Hamza Abdallah; null’altro sino al 76.o, calcio d’angolo e spiovente, a metterla in mezzo è Tresor Samba, Rodrigo Pollero incoccia e firma il 2-1. Al 90.o, applausi e passerella per Rodrigo Pollero richiamato in panchina e sostituito da Yvan Alounga; il quale come prima cosa si guadagna un calcio di punizione oltre la metà campo, poi si sgancia sul lancio di Stephan Seiler e per chiudere il conto firma l’ultima rete (94.o) con un sinistro. Fin troppa grazia, ora che tutto è (positivamente) compiuto…

I risultati – StadeNyonnais-Bellinzona 1-3 (oggi); Aarau-Sion 1-2 (oggi); Wil-Baden 3-1 (oggi); NeuchâtelXamaxSerrières-Vaduz (sabato); Thun-Sciaffusa (sabato).

La classifica – Sion 73 punti; Thun 67; Vaduz 47; NeuchâtelXamaxSerrières 44; Aarau 43; Wil, Bellinzona 41; StadeNyonnais 40; Sciaffusa 37; Baden 24 (Thun, Vaduz, NeuchâtelXamaxSerrières, Sciaffusa una partita in meno).