Home SPORT Calcio Dna / Steso il Thun lanterna rossa, Lugano verso lidi più...

Calcio Dna / Steso il Thun lanterna rossa, Lugano verso lidi più sereni

Tre punti essenziali per la rincorsa alla salvezza nel calcio di Divisione nazionale A, primo obiettivo al momento dopo periodo dal grigiore tendente al nubiloso, nel 3-0 ottenuto questo pomeriggio dal Lugano a Thun, con risultato all’apparenza descrittivo di scenari idilliaci quand’invece, fatta eccezione per il primo quarto d’ora abbondante (due reti al passivo, Olivier Custodio al 4.o e Mattia Bottani al 17.o), i bernesi se la sono giocata alla pari, trovandosi a più riprese nella condizione di rientrare in quota. Al triplice fischio finale, le statistiche diranno di una lieve prevalenza dei padroni di casa nel possesso-palla (53 per cento) e nelle effettive occasioni avute: un palo colto da Hiran Ahmed al 23.o, un altro palo centrato dal ticinese Simone Rapp al 63.o, per esempio. Non solo: un paio di buoni interventi di Noam Baumann schierato tra i pali con David Da Costa quale vice. Pesanti ma compensate le nove assenze per infortunio; sigillo ultimo per Fabio Daprelà (74.o). Gli altri risultati: Zurigo-Lucerna 3-0 (ieri); Servette-Basilea 2-0 (ieri); Sion-Youngboys 3-4 (oggi); San Gallo-NeuchâtelXamaxSerrières 4-1 (oggi). La classifica: Youngboys 34 punti; Basilea 30; San Gallo 29; Zurigo 24; Servette 21; Sion 17; Lugano 16; Lucerna 15; NeuchâtelXamaxSerrières 12; Thun 9.