Home SPORT Calcio Dna / Si esaurisce la benzina, Lugano ancora sconfitto

Calcio Dna / Si esaurisce la benzina, Lugano ancora sconfitto

A questo punto, preoccuparsi meno delle ambizioni e più di quel che possa accadere nel rapporto con chi sta in fondo: battuto oggi a domicilio (2-3) ad opera del Lucerna, il Lugano rimane inchiodato in ruolo subalterno nella graduatoria della massima serie pedatoria ed altro non può fare se non rammaricarsi per gli ultimi 10 minuti, quando un 2-1 faticosamente costruito contro l’inerzia della partita (10.o, Miroslav Covilo, 1-0; 45.o, Marvin Schulz su rigore dopo verifica del Var; 65.o, Mattia Bottani) si è trasformato nel 2-3 della sconfitta (doppietta di Varol Tasar, 81.o e 88.o). Ospiti oggettivamente più decisi a vender cara la pelle, e dalla loro parte stanno anche le statistiche per occasioni avute e così via. Nulla è perduto fuorché la speranza, si direbbe; certo che i punti lasciati così rischiano di trasformarsi in punti regalati a future, dirette concorrenti per un mero obiettivo di minima. Gli altri risultati: Vaduz-San Gallo 2-1; Basilea-Losanna 0-0; Youngboys-Servette 2-0; Zurigo-Sion 1-1. La classifica: Youngboys 50 punti; Basilea 32; Zurigo 29; San Gallo 28; Lugano 27; Servette 25; Losanna 24; Lucerna 23; Sion 22; Vaduz 18 (Lucerna, Vaduz una partita in meno).

Articolo precedenteA margine / Covid-19, Berna fa la stordita. E pesta sulle altrui dita
Articolo successivoBorse in affanno, Zurigo “compensa” ma non basta. New York, gelo sul Nasdaq