Home ECONOMIA Borse in affanno, Zurigo “compensa” ma non basta. New York, gelo sul...

Borse in affanno, Zurigo “compensa” ma non basta. New York, gelo sul Nasdaq

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 23.04) Scoraggiante l’entrata in materia, decisamente migliore l’umore nel corso della giornata sul listino primario della Borsa di Zurigo, stante la quasi riconquistata parità (“Swiss market index”, meno 0.07 per cento a 10’697.38 punti) dopo cedimento dall’entità di poco inferiore alla figura intera. I finanziari (“Credit Suisse group Ag” e “Ubs Ag”, più 1.55 e più 1.29 per cento rispettivamente) ai vertici; quasi speculare la perdita di “Sgs Sa” (meno 2.00) e “Lonza group Ag” (meno 1.60) sull’altro fronte. Ancora fibrillazioni nell’allargato: balzo (più 20.77) per “Obseva Sa”. Dalle altre sedi primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, meno 0.31; Ftse-Mib a Milano, meno 0.55; Ftse-100 a Londra, meno 0.18; Cac-40 a Parigi, meno 0.11; Ibex-35 a Madrid, meno 0.48. A New York, stabile il “Dow Jones” (più 0.07 per cento), S&P-500 in flessione (meno 0.77), caduta secca per il Nasdaq (meno 2.77). In slancio sino a 109.0 centesimi di franco, e poi in limatura a 108.9 centesimi, il cambio per un euro; sottostante un ipotizzato intervento strategico da parte dei vertici della “Banca nazionale svizzera”.