Home SPORT Calcio Dna / Ma quale Europa, il Lugano si pianta anche contro...

Calcio Dna / Ma quale Europa, il Lugano si pianta anche contro i disperati

Si resta convinti, qui a bottega, si resta perfettamente convinti di quel che si scrisse ancora nella sera d’or sono quattro settimane, e cioè che il Lugano pedatorio – in quel frangente fresco dell’aver messo a cuccia un Losanna ancora non privo di velleità – era finalmente giunto ad uno stadio di maturità. Dell’ultimo mese si vorrebbe non parlare, ma si è costretti a farlo: sei partite, compresa la Coppa Svizzera con eliminazione, per cinque sconfitte che azzerano quanto di buono la pattuglia bianconera aveva combinato. Il punto più basso oggi, “harakiri” interno con il Vaduz che da penultimo pericolante resta penultimo ma con mezza prospettiva di evitare ogni rischio; 0-2 sul tabellone con soli quattro tiri degli ospiti tra palo e palo, 21 le conclusioni dei padroni di casa ma con mira raramente pericolosa, nessun beneficio da otto calci d’angolo e dal possesso-palla al 60 per cento; per contro, una serie di leggerezze difensive con opportunità balistica frontale concessa a Tunahan Cicek per lo 0-1 (16.o) con siluro di prima intenzione dai 16 metri ed un ridicolo “Respingi-tu-no-ci-mancherebbe-fai-tu”, su sviluppi di calcio d’angolo, con palla in movimento a velocità tartarughesca sulla linea dell’area piccola, tre difensori a cincischiare e Joël Schmied ad approfittare – un tocchettino così, da partita tra colleghi d’ufficio quando si vuol lasciar segnare l’ultimo arrivato in ditta – per il raddoppio (79.o). Sandi Lovric e Christopher Lungoyi gli ultimi ad arrendersi: tutto inutile. A quattro punti resta fissato per ora il distacco da Basilea (per buona sorte, caduto a Berna contro lo Youngboys già campione) e Servette; circa le prospettive di ritrovare il nome del Lugano in contesto di competizione europea, ora, non ci sentiamo disposti a scommettere.

I risultati – Lugano-Vaduz 0-2 (oggi); Youngboys-Basilea 2-0 (oggi); Losanna-Zurigo (domani); San Gallo-Sion (domani); Lucerna-Servette (domani).

La classifica – Youngboys 75 punti; Servette, Basilea 47; Lugano 43; Lucerna, Losanna 42; Zurigo 38; San Gallo 37; Vaduz 36; Sion 31 (Youngboys, Basilea, Lugano, Vaduz una partita in più).