Home ECONOMIA Borse europee in brusca frenata, si spegne la fuga solitaria di Zurigo

Borse europee in brusca frenata, si spegne la fuga solitaria di Zurigo

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 20.20) Decollo non riuscito e rientro sotto la soglia psicologica ad 11’000 punti (10’925.70 punti al saldo, meno 0.05 per cento dopo lunga volata), per lo “Swiss market index” della Borsa di Zurigo nell’avvio della nuova settimana di contrattazioni. “Givaudan Sa” capofila (più 2.05 per cento); solito interesse sui farmaceutici; penalizzati gli assicurativi (“Zürich insurance group Ag” il peggiore, meno 2.06); “Compagnie financière Richemont Sa” in coda (meno 3.04). Nell’allargato, cedimento secco per il titolo “Dufry Ag” (meno 11.15). Sulle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, meno 1.06; Ftse-Mib a Milano, meno 1.60; Ftse-100 a Londra, meno 0.84; Cac-40 a Parigi, meno 1,57; Ibex-35 a Madrid, meno 1.73. Dalla scarsa entità, fra un “meno 0.28” ed un “più 0.38” per cento, gli scostamenti a New York. Sostanzialmente stabile a 107.8 centesimi di franco il cambio per un euro.

Articolo precedenteColpo di stiletto / Recupero e riciclo. Per l’hockey, da primato
Articolo successivoValle di Blenio e limitrofe, controlli sulle motoslitte: multe e denunzie