Home ECONOMIA Borsa di Zurigo, venerdì senza spunti: chiusura sotto la linea

Borsa di Zurigo, venerdì senza spunti: chiusura sotto la linea

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 23.29) Con la prevedibile eccezione del titolo “Zürich insurance group Ag”, in flessione pari al 4.38 per cento sull’odierno stacco di un dividendo – pagabile a partire da martedì 9 aprile – da effettivi 19 franchi per azione, “Swiss market index” della Borsa di Zurigo in ondeggiamento costante sotto la parità ed al saldo in limatura pari allo 0.24 per cento su quota 9’541.15 punti. Evidenze: ripiegamento dopo spunti positivi per il comparto bancario, emblematico il caso del titolo “Julius Bär Gruppe Ag” che, dopo buona metà di seduta in ruolo di capofila e con guadagno superiore alla figura intera, è rifluito ad un ben più modesto guadagno (più 0.11 per cento, di fatti a mero recupero delle posizioni – già a linea tendenziale calante – della prima decade di novembre). Senza nerbo i farmaceutici, qualche realizzo sul lusso;
“Sika group Ag” capofila (più 1.22); effettivamente in retrovia il solo valore “Geberit Ag” (meno 1.45). Dalle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, più 0.18; Ftse-Mib a Milano, più 0.24; Ftse-100 a Londra, più 0.61. Positiva New York: Nasdaq, più 0.59; “Dow Jones”, più 0.15; S&P-500, più 0.46. In rifiatamento l’euro, scambiato a 112.1-112.2 centesimi di franco.