Home CRONACA Bellinzona: incendio al “Tertianum”, grave una 67enne

Bellinzona: incendio al “Tertianum”, grave una 67enne

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 11.50) Una cittadina svizzera di 67 anni versa in condizioni disperate – ed è stata elitrasportata in ospedale a Zurigo, dove i sanitari si stanno prodigando per strapparla alla morte – a causa delle gravi ustioni subite nell’incendio divampato stamane, intorno alle ore 6.53, nell’edificio “Gottardo” del “Centro Tertianum” di via San Gottardo 99 a Bellinzona. Il rogo (nella foto; fonte, sito InterNet “Tertianum”), secondo quanto rilevato dai Pompieri giunti sul posto con 10 effettivi e quattro mezzi, si è originato all’interno di un appartamento al terzo piano dell’immobile; cause in corso di definizione. Una trentina fra ospiti ed operatori nella struttura sono stati fatti sgomberare a titolo precauzionale; non risultano altri feriti o intossicati. L’intervento dei Pompieri, valso a scongiurare conseguenze più serie, si è conclusosi nel volgere di un paio d’ore previa chiusura temporanea di via San Gottardo, la circolazione sulla quale è stata progressivamente riattivata (dapprima in corsia di marcia verso nord, permanendo le deviazioni obbligatorie verso sud). Sul luogo, insieme con operatori della “Croce verde” di Bellinzona, anche pattuglie della Polcantonale e, in loro supporto, colleghi della Polcom Bellinzona.