Home SPIRITUALITA' Avvicendamenti nelle parrocchie, ieri l’ingresso di tre nuovi amministratori

Avvicendamenti nelle parrocchie, ieri l’ingresso di tre nuovi amministratori

Tornata di avvicendamenti (o, per meglio dire, di immissioni) in varie realtà comunitarie del Ticino, ieri ovvero domenica 5 settembre, per funzioni di amministratori parrocchiali. Nella realtà di Castel San Pietro-Campora-Casima-Monte, su presentazione di monsignor Pier Giacomo Grampa vescovo emerito e delegato vescovile, l’arrivo di don Fiorenzo Maritan, a Coldrerio, su presentazione di don Gian Pietro Ministrini delegato vescovile, ecco don Pawel Miara; a Bodio per l’identità di Bodio-Giornico-Personico-Pollegio, su presentazione di monsignor Fabiano Guidicelli delegato vescovile, la figura del passionista padre Anthony Masciantonio. Altre immissioni, conseguenti agli avvicendamenti già resi noti a fine giugno, avranno luogo nelle prossime settimane, In immagine, don Fiorenzo Maritan.

Articolo precedente“Settimane musicali” di Ascona, a Locarno l’“Accademia di santa Cecilia”
Articolo successivoBorsa di Zurigo, cifra verde e rilancio. Bene il lusso, soffre solo “Holcim limited”