Home REGIONI Alto Malcantone, sei volontari da sei Paesi per un’esperienza “en plein air”

Alto Malcantone, sei volontari da sei Paesi per un’esperienza “en plein air”

Si conferma anche quest’anno, con perno sulla “Fattoria Alma” in territorio comunale di Alto Malcantone frazione Breno, l’esperienza collettiva dei lavori di riparazione nelle zone forestali ed in montagna quale forma di volontariato del “Servizio civile internazionale”. Sei i giovani in disponibilità da domani, domenica 26 luglio, e sino a sabato 8 agosto; origini da Italia, Ungheria, Polonia, Olanda, Francia e Repubblica ceca; per loro la disponibilità di un coordinatore svizzero, anch’egli volontario, ed un ampio ventaglio di lavori possibili, dalla raccolta della legna alla ripulitura del castagneto e dei pascoli, dal miglioramento dei sentieri alla riparazione delle staccionate alla ricostruzione delle fontane. Il tutto in pieno contesto bioagricolo dato da una realtà d’impresa esistente ormai da 26 anni a questa parte e nella quale sono allevati oltre 100 bovini, non trascurandosi una superficie agricola utile di circa 80 ettari nell’Alto Malcantone ed aree a pascolo alpestre per oltre 250 ettari alle pendici del Monte Gradiccioli.