Home CRONACA A2: blocco alla galleria del San Gottardo, situazione risolta. A code già...

A2: blocco alla galleria del San Gottardo, situazione risolta. A code già infinite

357
0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 18.15) La presenza di fumo nella galleria, ma in assenza di incendi come indicato da fonti della Polcantonale urana, all’origine della chiusura temporanea della galleria autostradale del San Gottardo, intorno alle ore 11.33, con blocco del traffico sui due versanti e formazione di colonne. Situazione in corso di chiarimento, mancando tuttora una spiegazione ufficiale per l’accaduto; riassorbite quasi per intero le colonne formatesi sui due versanti, con sviluppo sino a quattro chilometri a partire dallo svincolo per Wassen e sino all’uscita per Göschenen-Casinotta, con tempi di transito intorno ai 40 minuti, al portale nord direzione Ticino, e addirittura con sviluppo sino ad otto chilometri a partire dallo svincolo per Quinto e sino all’uscita per Airolo, con tempi di transito superiori all’ora e mezzo, in direzione Lucerna. I problemi di viabilità sono stati acuiti dall’indisponibilità di un percorso alternativo nel tratto apicale, non essendo praticabile la strada del Passo del San Gottardo tra Göschenen-Casinotta ed Airolo sino alle ore 8.00 di martedì 2 novembre. In aggiunta, ma sul lato frontiera verso l’Italia, incolonnamenti a tratti a partire dall’area di servizio in Coldrerio e sino alla dogana di Chiasso-Brogeda, massima proiezione sui due chilometri, consigliabile l’utilizzo della viabilità ordinaria con eventuale superamento del confine da altri punti di valico. Nella foto, la situazione alle ore 11.55 sulla A2 a Quinto, direzione nord, in corrispondenza dell’abitato di Piotta.