Home CRONACA A 205 orari sulla A13 davanti a Tenero: in guai grossi un...

A 205 orari sulla A13 davanti a Tenero: in guai grossi un 22enne

463
0

D’accordo, erano le ore 5.09 circa di mattina ed il nastro d’asfalto libero da concorrenza “ispirava” a dare gas; ma ne corre, dal gusto del colpo di acceleratore al buscarsi una denuncia al ministero pubblico per grave infrazione alla Legge sulla circolazione stradale, se ai 100 chilometri orari consentiti ti viene l’uzzolo di aggiungerne non cinque (magic tolerance), non 15 (vabbè, multozza) e nemmeno 25 (già più seria), ma 105. A 205 chilometri orari su 100 viaggiava infatti lungo la A13 ovvero a ridosso dell’abitato di Tenero in Comune di Tenero-Contra, sul farsi dell’alba di domenica 17 luglio e della cosa si venne a sapere giust’oggi, un giovanotto della “generazione zeta”, 22 anni all’anagrafe poi sarà da verificarsi l’eventuale ma molto molto molto improbabile coincidenza con l’età mentale, cittadino svizzero di origine non precisata, domicilio nel Locarnese; passaggio, occhio elettronico che sussulta e si ingoia la palpebra sempre che l’abbia mai avuta, “flash” radaristici in quantità tipo passerella rossa a Cannes, Polcantonale fuori con gli intercettatori, e si immagina che sulla flagranza vi sia stato ben poco da commentarsi. Delle vie amministrative si parlerà fra un po’; della denuncia si è detto or ora. Quanto alla licenza di condurre, essa era già morta e la sua esecuzione formale, per così dire, divenne solo un atto di pietà.