Home ECONOMIA Borse in calo, i bancari mandano Zurigo in apnea

Borse in calo, i bancari mandano Zurigo in apnea

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 20.13) Netta la prevalenza del segno negativo, pur con ripercussione non drammatica sullo “Swiss market index” (meno 0.80 per cento intorno a quota 9’890.90 punti), nel listino principale della Borsa di Zurigo in seduta caratterizzata da realizzi e malumori soprattutto nel comparto finanziario. Cifra verde solo per “Abb limited” (più 1.36 per cento); in salvo “Nestlé Sa” (meno 0.08), “Givaudan Sa” (meno 0.37) e pochi altri; in perdita di oltre due figure intere i finanziari (“Credit Suisse group Ag”, meno 2.45; “Ubs group Ag”, meno 2.02). Pochi gli elementi rilevanti sul mercato allargato. Dalle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, meno 2.18; Ftse-Mib a Milano, meno 1.99; Ftse-100 a Londra, meno 0.52; Cac-40 a Parigi, meno 1.61; Ibex-35 a Madrid, meno 2.48. Cedimento contenuto al primo decimale sui primari indici a New York. Di nuovo in perdita di velocità l’euro, scambiato a 110.4 centesimi di franco.