Home CRONACA Ticino, doppio zero sul versante Covid-19. Meno di 20 i ricoverati

Ticino, doppio zero sul versante Covid-19. Meno di 20 i ricoverati

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 20.42) Il timore per la seconda ondata, inutile il sottolinearlo, c’è e resta; ma quasi quattro mesi all’insegna delle cattive o delle incerte notizie ci hanno insegnato a cogliere il meglio da ciò che i portavoce dello Stato maggiore cantonale di condotta e dell’Ufficio del medico cantonale ci propongono, e pertanto viene accolto con entusiasmo un nuovo “doppio zero” (zero nuove vittime, e restano 348; zero nuovi contagi, e restano 3’316) nei riscontri da epidemia covidiana in Ticino. Fatti cui si aggiunge l’ormai quasi completo svuotamento dei reparti nosocomiali in cui vengono trattati i ricoverati: ne restano 17, di cui uno intubato e nessuno in terapia intensiva “ordinaria”. Al computo aggiornato di 19 Cantoni su 26 (mancano all’appello Argovia, Ginevra, Grigioni, Vaud, San Gallo, Uri e Zugo), 1’921 i decessi accertati a livello federale, e 30’912 i casi di contagio.