Home SPETTACOLI Terre di Pedemonte, danza in doppia declinazione al “Dimitri”

Terre di Pedemonte, danza in doppia declinazione al “Dimitri”

107
0

Un importante ritorno al “Teatro Dimitri” in Terre di Pedemonte frazione Verscio, e stavolta nel segno della danza pura, quello delle produzioni della losannese “Marchepied Cie.” che mercoledì 22 maggio proporrà “Les vagues” (per la coreografia di Corinne Rochet e di Nicholas Pettit) e “Circolando” (per la coreografia di Nunzio Impellizzeri). Tracce di visione: da una parte l’esplorazione dei limiti del corpo come recupero dello spazio per sé e per gli altri, dall’altra l’invito a plasmare il tessuto unico delle nostre esistenze in una dinamica sociale che è caratterizzata dal continuo evolversi. I danzatori: Luke Bugeja Gauci, Zoé de Reynier, Jérôme Février, Semina Rizou e Veronica Scanferla, colonna sonora di Nicholas Pettit, fotografia di Jordi Terès. Durata 90 minuti (con intervallo; inizio ore 20.00.