Home SPETTACOLI Teatro, riparte il “Circuito Girino”. Con dedica all’amica scomparsa

Teatro, riparte il “Circuito Girino”. Con dedica all’amica scomparsa

Lo chiamano “Circuito Girino”, perché con questo nome l’idea era stata battezzata; ma potrebbero anche scegliere di chiamarlo “Circuito Elisa”, nel ricordo di Elisa Conte che fu fondatrice del “CambusaTeatro” e che lo diresse con che venne a mancare un anno fa, proprio in questi giorni. È un suggerimento, non un obbligo, alla vigilia della seconda stagione di vita del sistema con cui gli appassionati del palcoscenico hanno facoltà di transitare da sede a sede approfittando di sconti e del meglio del cartellone offerto; confermato l’elenco dei partecipanti, vale a dire i sei principali teatri stabili del Sopraceneri centrooccidentale (Locarno, “Dimitri”, “Del Gatto”, “Cambusa”, “Paravento” e “San Materno”). Nessuna modifica – anche perché proprio non c’era bisogno – alla formula: si paga a tariffa intera l’ingresso al primo spettacolo, ed a ciascuno spettacolo seguente si ottiene uno sconto di cinque franchi sul prezzo di ingresso. Una sola prova da prodursi, cioè il biglietto dello spettacolo precedente (comunicazione necessaria nel caso si proceda in prevendita; consegna alla cassa); vale la regola secondo cui lo spettacolo cui si intende assistere ha luogo in un teatro diverso dall’ultimo cui si abbia avuto accesso. Dello sconto possono usufruire anche gli abbonati ad una stagione teatrale in singola sede. Nella foto, Elisa Conte.