Home REGIONI Tai-chi come aiuto contro il “Parkinson”: un corso in casa Crs

Tai-chi come aiuto contro il “Parkinson”: un corso in casa Crs

30
0

Alla pratica del tai-chi nel contrasto diretto ed indiretto al “morbo di Parkinson” sarà dedicato uno dei prossimi corsi della “Croce rossa svizzera” (Associazione cantonale Ticino) con inizio delle lezioni a fine settembre. Un incontro informativo gratuito è fissato per lunedì 13 settembre, a partire dalle ore 9.30, nella sala “Fitoamico” di Lugano quartiere Viganello (via Agli Orti 18-20), con interventi di Daria Dinacci e di Salvatore Galati. Il corso è rivolto sia a quanti soffrano del “morbo di Parkinson” sia ai loro familiari e punta a fornire un patrimonio di conoscenze motorie da applicarsi sia “in proprio” sia con l’aiuto di un istruttore. Conduzione a cura di Italo Livia, istruttore di tai-chi con ampia esperienza in ambito relazionale e nell’àmbito della formazione degli adulti. Per le iscrizioni, “e-mail” all’indirizzo info@crs-corsiti.ch.

Previous articleHockey Lna / Campionato partito: Berna battuto a domicilio
Next articleLa foto del giorno / Oh, il limite c’è. Se non lo vedi, multa (iniqua)