Home CONFINE Stresa (Vco), 17 anni e già spacciatore: preso con l’hascisc addosso

Stresa (Vco), 17 anni e già spacciatore: preso con l’hascisc addosso

355
0

Non può guidare un’auto, perché glielo impedisce l’età; per andare a far compere, quelle funzionali al suo progetto di attività commerciale, si spostava infatti in treno. E nel momento in cui iersera è sceso dal treno, alla stazione Fs di Stresa (Verbano-Cusio-Ossola), è stato fermato da effettivi dell’Arma dei Carabinieri: rapido controllo, ed ecco che dai suoi vestiti sono usciti tre panetti di hascisc, peso 350 grammi complessivi, merce che il soggetto aveva acquistato a Milano e che intendeva piazzare alla clientela del territorio stresiano. Carriera stroncata alle ore 19.30, prossima tappa davanti ad un magistrato per addebiti pertinenti alla detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Ah, dimenticavamo: il tutto avrà luogo al Tribunale dei minori in Torino, ché l’aspirante imprenditore in codesto e specifico ramo della distribuzione moderna, all’anagrafe, risulta avere soltanto 17 anni.

Previous articleNiente decessi, meno nuovi casi: ecco la “normalità” del Covid-19 in Ticino
Next articleVerbania (Vco): 53enne scomparso da tre giorni, ricerche in corso