Home ECONOMIA Spinte isolate, piccolo guadagno: “Swiss market index” oltre quota 11’000

Spinte isolate, piccolo guadagno: “Swiss market index” oltre quota 11’000

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 18.20) Privo di nerbo per gran parte della seduta, ma capace di strappare un lieve margine utile (più 0.35 per cento con riattraversamento della soglia psicologica ad 11’000 punti ed attestazione finale su quota 11’039.78), lo “Swiss market index” in giornata sorretta perlopiù da spunti sul comparto finanziario (“Credit Suisse group Ag”, più 0.82 per cento, a lungo capofila; favorevole è dunque l’accoglienza al nuovo amministratore delegato Thomas Gottstein, subentrato a Tidjane Thiam), da apprezzamenti su titoli corsaioli (“Lonza group Ag”, più 1.39, vincitore sotto lo striscione del traguardo) e da limature su valori-chiave quali “Abb limited” (meno 0.50) e “Swiss life holding Ag” (meno 0.32). Dalle altre piazze primarie: Dax-30 a Francoforte, meno 0.15; Ftse-Mib a Milano, più 0.12; Ftse-100 a Londra, meno 0.27. Progressi fra lo 0.18 e lo 0.57 per cento sugli indici a New York. In frenata sui 106.7 centesimi di franco nel cambio per un euro.