Home CRONACA Sospetto omicidio a Muralto, resta in carcere il presunto autore

Sospetto omicidio a Muralto, resta in carcere il presunto autore

Altra proroga in stato di detenzione, come da informativa del ministero pubblico, per il 29enne germanico su cui gravano sospetti in relazione alla morte di una turista inglese all’“Hôtel Palma au lac” di Muralto, episodio risalente all’aprile dello scorso anno. A carico del giovane, che al tempo dei fatti viveva nel Canton Zurigo, ipotesi di reato quali assassinio, omicidio intenzionale (in subordine, omicidio colposo) ed appropriazione indebita. L’inchiesta è coordinata dalla procuratrice pubblica Petra Canonica Alexakis.