Home CONFINE Somma Lombardo (Varese): 38enne recuperato dalle acque del Ticino, è grave

Somma Lombardo (Varese): 38enne recuperato dalle acque del Ticino, è grave

0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO E RIEPILOGO, ORE 19.15) Esanime ed in stato di asfissia da annegamento, intorno alle ore 18.00 di oggi, è stato recuperato dalle acque del Ticino pertinenti al Comune di Somma Lombardo (Varese) l’uomo che circa due ore prima si era tuffato senza riemergere in corrispondenza della cosiddetta “spiaggia del Fogadòr”, frazione Maddalena, in prossimità del complesso idraulico noto come “diga del Panperduto”. Le condizioni del bagnante, che era scomparso alla vista di numerose persone giunte sul lido per l’ordinaria gita fuori porta, sono apparse disperate; immediato il trasbordo su un elicottero per il volo verso l’ospedale. L’uomo è nel frattempo stato identificato: si tratta di un 38enne, a quanto pare non italiano. Sul posto anche ambulanze, unità dei Vigili del fuoco dal Distaccamento di Busto Arsizio-Gallarate, effettivi dell’Arma dei Carabinieri e sommozzatori da Milano. In immagine, la zona della “spiaggia del Fogadòr” (SEGUONO AGGIORNAMENTI).

Previous article“Cenerentola” da giovani voci per la prima del “Festival Ticino musica”
Next articleTrattori di ogni tempo, un successo la festa-mostra di Mendrisio