Home CRONACA Settore esecuzioni del Cantone, una nomina ed un concorso

Settore esecuzioni del Cantone, una nomina ed un concorso

In pubblicazione domani, martedì 3 marzo, il bando di concorso pubblico per il ruolo di ufficiale di esecuzione cantonale, come da programma di riorganizzazione del settore esecutivo e fallimentare, compito primario la direzione della struttura di cui fanno parte circa 80 dipendenti e che poggia sulle sedi di Lugano, Mendrisio, Bellinzona e Locarno e sulle agenzie di Biasca, Faido, Acquarossa e Cevio, compresi il centralino – alias “contact center” – ed il Centro cantonale per i precetti esecutivi). Nel frattempo, quale futuro capo della Sezione esecuzione-fallimento della Divisione giustizia, con decorrenza da sabato 1.o agosto – tecnicamente parlandosi, data scelta quale “punto zero” della nuova struttura – sarà in servizio Francesco Piccirilli, 56 anni, al momento ufficiale di esecuzione del Sopraceneri e responsabile cantonale del Settore esecutivo. La nomina ha avuto luogo dopo procedura di concorso interno; al neotitolare del servizio spetterà il coordinamento di un centinaio di collaboratori sparsi nelle varie sedi ed agenzie cantonali. In immagine, Francesco Piccirilli.