Home CRONACA Scuole di musica, quasi 100’000 franchi in rimborsi per contributi

Scuole di musica, quasi 100’000 franchi in rimborsi per contributi

Ammonta a 95’745 franchi circa l’entità dei rimborsi che, per tramite del “Fondo Swisslos”, giungono quest’anno a copertura parziale di contributi erogati ad allievi residenti ed iscritti alle scuole di musica riconosciute. A renderlo noto sono stamane fonti del Dipartimento cantonale educazione-cultura-sport, con riferimento alle somme che escono dalle casse dei Comuni quale ausilio alla copertura delle tasse di iscrizione. 36 le realtà territoriali beneficiarie, a sostegno di 1’225 allievi in tutto, per la somma complessiva di 319’179 franchi circa; in “pole position” figura Lugano (80’340 franchi spesi per 522 allievi, 24’100 franchi rimborsati), sul podio anche Locarno (68’573 franchi per 114 allievi, 20’570 franchi rimborsati) e Mendrisio (59’451 franchi per 57 allievi, 17’835 franchi rimborsati); al rimborso di almeno 1’000 franchi risultano inoltre Bellinzona, Biasca, Bioggio, Capriasca, Gambarogno, Losone, Quinto, Riviera e Serravalle. Gli istituti riconosciuti: quattro sedi (Mendrisiotto, Luganese, Bellinzonese e Locarnese), “Scuola di musica” del “Conservatorio Svizzera italiana”; due sedi, “Scuola di musica moderna” (Luganese e Locarnese); una sede, “Scuola moderna di musica” (Bellinzona), “Scuola di musica biaschese-Tre valli (Biasca), “Accademia ticinese di musica” (Locarno), “Scuola popolare di musica” (Locarno), “Accademia Vivaldi” (Muralto), “Scuola di musica ed arti classiche” (Tenero-Contra), “Civica filarmonica-Scuola musicale” (Lugano), “Centro studi musicali della Svizzera Italiana” (Lugano), “Associazione Musicando” (Savosa).