Home CRONACA San Gottardo, guarda giù tu: fiumana di auto in direzione Ticino

San Gottardo, guarda giù tu: fiumana di auto in direzione Ticino

61
0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 11.22) Se ne fermassero in Ticino tre ogni 10, faremmo “sold-out” dal Natale della Patria al tempo della vendemmia. Quasi tutti in destinazione d’oltrefrontiera, invece, i turisti che vanno in carico al portale nord della galleria del San Gottardo anche in questo sabato da ultimo grande turno estivo, cubando buoni chilometri 12 tendenti ad 11 e di nuovo tendenti sulla A2 a partire dallo svincolo per Erstfeld-Primocampo, non potendosi peraltro contare sull’ingresso a Göschenen-Casinotta causa chiusura dello svincolo; ciò dall’alba ad or ora, il che si traduce in ore due per il transito, e per i vetturali diretti al confine si tratterà poi di soffrire su una colonna da otto chilometri ed in aumento a partire dalle intersezioni di Mendrisio – svincolo per la città ed innesto sulla A394 – sino al valico di Chiasso-Brogeda (e non è il caso di suggerire alternative su altri punti di confine: nella viabilità di Chiasso-città rischiano di perdersi quelli che la conoscono, figurarsi chi non è pratico). In direzione opposta, ossia al portale sud della galleria del San Gottardo, coda in riduzione a sei chilometri con tempi di viaggio sui 75 minuti. Relativamente tranquilla la situazione sulla A13 in zona San Bernardino; in fase di incremento, tuttavia, il flusso veicolare da Coira verso il “tunnel”. In immagine delle ore 11.22 ad Airolo sulla A2, i… fortunati giunti ormai all’imbocco del portale sud della galleria del San Gottardo

Previous articleE dopo il Primo agosto un “radar” luganese ci rimette a… posto
Next articleNuoto / Olimpiadi di Tokyo, storico bronzo per il ticinese Noè Ponti