Home ECONOMIA “Swiss market index”, rimbalzone oltre gli 11’200 punti. Anche New York in...

“Swiss market index”, rimbalzone oltre gli 11’200 punti. Anche New York in spinta

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 17.51) Nonostante la confermata tendenza al ribasso del comparto finanziario (“Ubs group Ag”, meno 1.16 per cento a 14.05 franchi per azione; “Credit Suisse group Ag”, meno 0.51 per cento a 9.38 franchi per azione, equivalente ad una perdita sul passo del 18 per cento dall’inizio del 2021), listino primario della Borsa di Zurigo in ottima riemersione dopo due sedute poco soddisfacenti ed infine attestantesi ad 11’209.09 punti (più 1.17 per cento) sullo “Swiss market index”. “The Swatch group Ag” (meno 0.97) fra i peggiori; buon interesse per farmaceutici ed affini (“Roche holding Ag”, più 2.95; “Alcon incorporated”, più 2.40; “Novartis Ag”, più 1.10). Solito coacervo di fibrillazioni nell’allargato; in spolvero “Relief therapeutics holding Ag” (più 11.68). Altre piazze europee: Dax-30 a Francoforte, più 0.44; Ftse-Mib a Milano, più 0.30; Ftse-100 a Londra, più 0.52; Cac-40 a Parigi, più 0.74; Ibex-35 a Madrid, più 0.71. Buon passo a New York, con incrementi fra lo 0.55 e lo 0.62 per cento sugli indici di riferimento. Minimo scarto verso l’alto, sin oltre i 110.3 centesimi di franco, nel cambio per un euro; 91.66 centesimi di franco per un dollaro Usa; bitcoin oscillante nella finestra di circa 1’000 franchi su un versante e sull’altro ed ora quotato attorno ai 51’579 franchi.