Home ECONOMIA Reazione sui mercati, Zurigo respira e New York guadagna. Euro ai minimi...

Reazione sui mercati, Zurigo respira e New York guadagna. Euro ai minimi del periodo

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 19.04) Guai a lamentarsi se, nella massa di giornate dal grigiore manifesto, il listino primario della Borsa di Zurigo trova un attimo di respiro e prova a riallinearsi secondo le logiche dei valori intrinsechi. Con l’eccezione di “Swisscom Ag” e di “Lonza group Ag” (meno 0.34 e meno 0.40 per cento rispettivamente, momento positivo sulla piazza con ascesa sino agli 11’773.64 punti, con margine utile pari all’1.68 per cento; “Compagnie financière Richemont Sa” in vetta (più 4.37 per cento), reazione da bancari ed assicurativi, dignitoso rialzo anche per “Partners group Ag” (più 3.09). Allargato: interessante “Gurit holding Ag” (più 7.59 per cento), tuttora in sottostima; flessione per “Molecular partners Ag”, che si trova a lasciare sul piatto un quarto dei guadagni realizzati nella seduta precedente. Nelle altre sedi: Dax-30 a Francoforte, più 1.85 per cento; Ftse-Mib a Milano, più 1.51; Ftse-100 a Londra, più 1.17; Cac-40 a Parigi, più 1.65; Ibex-35 a Madrid, più 2.14. Progressi tra l’1.35 e l’1.64 per cento sugli indici di riferimento a New York. Sui 107.28 centesimi di franco il cambio per un euro, sempre sui minimi del periodo; 92.84 centesimi di franco per un dollaro Usa; a 50’301.59 franchi il controvalore teorico di un bitcoin.

Articolo precedenteHockey Msl / Nel… gioco delle coppie spiccano Huttwil e Dübendorf
Articolo successivoCovid-19 in Ticino: numeri cristallizzati, 12 in tutto i degenti in ospedale