Home CRONACA “Radar”, strategia confermata: controlli solo secondo necessità

“Radar”, strategia confermata: controlli solo secondo necessità

Analoga a quella annunciata la scorsa settimana, causa diffusione dell’epidemia da Covid-19, resta la strategia in materia di controlli della velocità, sul territorio cantonale, anche nel periodo compreso fra lunedì 30 marzo e domenica 5 aprile, e dunque si replica: nulla di predefinito secondo singoli distretti, essendo altre le priorità, ergo appello ad automobilisti, camionisti, motociclisti e pedoni affinché ciascuno si faccia carico del rispetto delle norme. Stante il bisogno di riversare e di destinare tutte le risorse umane su fronti dalla maggior urgenza per la salute pubblica, nessun controllo mobile della velocità sarà dunque pianificato, e lo stesso discorso vale per quanto concerne i controlli semistazionari; ai fini della prevenzione di problemi sulle strade, tuttavia, possibile lo svolgimento di controlli puntuali ed anche su eventuale indicazione da parte dei cittadini.