Home CRONACA Pochi ma per tutti: otto Distretti su otto sotto l’occhio del “radar”

Pochi ma per tutti: otto Distretti su otto sotto l’occhio del “radar”

37
0

Pur con discrezione, occhio elettronico dei “radar” mobili in copertura dell’intero territorio cantonale nella settimana compresa fra lunedì 30 maggio e domenica 5 giugno, constando otto Distretti su otto nel bollettino proposto oggi a cura del portavoce della Polcantonale. Così per aree e località: nel Distretto di Bellinzona, Camorino, Gudo, Arbedo, Sementina, Bellinzona e Gnosca; nel Distretto di Blenio, Aquila e Corzoneso; nel Distretto di Leventina, Giornico; nel Distretto di Riviera, Lodrino e Biasca; nel Distretto di Locarno, Gerra Gambarogno, Magadino, Ascona, Vogorno e Porto Ronco; nel Distretto di ValleMaggia, Cevio; nel Distretto di Lugano, Viganello, Davesco-Soragno, Molino Nuovo, Grancia, Gentilino, Magliaso, Molinazzo di Monteggio, Cadro, Sonvico, Camignolo, Taverne, Lamone, Caslano, Gravesano e Bioggio; nel Distretto di Mendrisio, Novazzano, Mendrisio, Besazio, Riva San Vitale, Ligornetto e Pedrinate. Tre infine – a Curio, ad Airolo ed a Stabio – i controlli previsti con apparecchiature semistazionarie.

Previous articleVermisster aus Oberwinterthur ist wieder aufgetaucht
Next articleComo, è morto il giovane rimasto per 20 minuti sul fondo del lago