Home CRONACA Parte (in anticipo) la migrazione di rane e rospi. Ausiliari cercansi

Parte (in anticipo) la migrazione di rane e rospi. Ausiliari cercansi

Ad ampio spettro il programma delle azioni di salvataggio che i responsabili del “Wwf Svizzera italiana” si apprestano a mettere in campo per favorire la migrazione degli anfibi (rane, rospi e tritoni) verso le zone di riproduzione. L’attività dei volontari sarà esplicata dal tramonto a sera inoltrata, lungo alcuni tratti stradali rilevati come critici; sui cigli delle strade stesse saranno anche posate le barriere necessarie per impedire che i rospi entrino sul campo stradale (la rimozione delle barriere avrà luogo a fine stagione). Queste le località individuate: Meride, Somazzo, Castel San Pietro, Riva San Vitale-Brusino Arsizio, Caslano, Barbengo, Sorengo-Muzzano, Piodella-Agnuzzo, Origlio, Magadino, Lumino (con San Vittore in territorio cantonale grigionese), Lodano, Moleno-Preonzo, Vogorno e Gudo. Il medesimo progetto è in attuazione a Monteggio (cercasi responsabile). Chi intenda mettersi a disposizione per una delle località indicate è invitato a prendere contatto con l’ufficio Wwf a Bellinzona o ad inviare una “e-mail” all’indirizzo sezione@wwf-ti.ch.