Home ECONOMIA Spallata sullo “Swiss market index”, chiusura oltre quota 9’900

Spallata sullo “Swiss market index”, chiusura oltre quota 9’900

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 20.06) Dopo mattinata all’insegna della carenza di scambi su percezioni attendistiche pertinenti a questioni extraborsistiche, seduta in animazione alla Borsa di Zurigo e volata finale agli ultimi 100 metri sotto la quinta cifra, con saldo su quota 9’903.02 punti (più 0.74) per uno “Swiss market index” a listino interamente in cifra verde (“Compagnie financière Richemont Sa” capolista, più 2.18 per cento; “Nestlé Sa” sulla coda, parità). Il passo nelle altre sedi primarie di contrattazione: Dax-30 a Francoforte, più 0.58; Ftse-Mib a Milano, più 1.03; Ftse-100 a Londra, più 0.28; Cac-40 a Parigi, più 1.27; Ibex-35 a Madrid, più 1.25. Progressi fra lo 0.50 e lo 0.68 per cento sugli indici di riferimento a New York. Euro in ascesa a 109.8 centesimi di franco.