Home SVIZZERA Occhio al parabrezza: da mezzanotte vale solo la vignetta 2021

Occhio al parabrezza: da mezzanotte vale solo la vignetta 2021

Niente scuse, niente attenuanti: dopo il solito mese-cuscinetto di tolleranza della vignetta 2020, dalla mezzanotte scatta l’obbligo di utilizzo (chiamasi incollaggio con esposizione) del tagliando 2021 per il transito veicolare – mezzi a motore e rimorchi sino a 3.5 tonnellate – su autostrade e semiautostrade svizzere. Regole: collocazione sul bordo del parabrezza o dietro lo specchietto retrovisore interno, sempre all’interno; nessun ostacolo alla visibilità sul lato del conducente; non ha valore (ergo, sanzione garantita) la vignetta che sia applicata con il solo utilizzo del nastro adesivo – senza cioè che la parte adesiva sia staccata dal supporto cartaceo – e, figurarsi, non la scamperà nemmeno chi, pur avendo acquistato il bollino, lo… conservi nel portafogli o nel vano portaoggetti. A differenza di quel che spesso viene raccontato, non sussiste alcuna base legale tale da obbligare l’automobilista a rimuovere le vignette degli anni precedenti; resta però il rischio di una sanzione se, al momento di un controllo, viene rilevata una qualsivoglia limitazione alla visibilità (si pensi al caso di una diecina di vignette collocate in fila verticale o in blocco con sviluppo sia orizzontale sia verticale). Il costo, come ormai da un quarto di secolo a questa parte, è fissato in 40 franchi; chi sia beccato senza vignetta deve pagare una multa da 200 franchi e comperare il contrassegno stesso.