Home CONFINE Moltrasio (Como), due operai trovati morti in un cantiere edile

Moltrasio (Como), due operai trovati morti in un cantiere edile

0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 14.18) Un avvelenamento da monossido di carbonio la probabile – ma non ancora accertata – causa del decesso di due uomini i cui cadaveri sono stati trovati questa mattina all’interno del prefabbricato di servizio in un cantiere edile di via Virgilio Enrico Ranzato a Moltrasio, in provincia di Como. Stando a prime indicazioni, si tratterebbe di due cittadini egiziani con domicilio nel Milanese, entrambi operai sullo stesso cantiere; i volumi del prefabbricato si sarebbero saturati di gas letale da una stufetta o da un braciere. A scoprire i due corpi è stato un operaio preoccupatosi per l’assenza dei due giovani. Immediato l’allarme ai Vigili del fuoco ed ai servizi di assistenza medica; ai soccorritori, tuttavia, non è rimasto altro che la constatazione dell’avvenuta morte di entrambi gli uomini. Le attività di cantiere sono state sospese per esigenze legate agli accertamenti di rito.

Previous articleRotaia sofferente, mattinata di disagi sulla linea Lugano-Ponte Tresa
Next articleBrunnen (Kanton Schwyz): Seit Montag vermisster Mann wieder da