Home CRONACA Lugano: tentato omicidio, in carcere l’accoltellatore di Pregassona

Lugano: tentato omicidio, in carcere l’accoltellatore di Pregassona

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 17.09) Dall’interrogatorio al fermo, dal fermo all’arresto. Sotto custodia nel sistema penitenziario cantonale, dalle scorse ore, il 37enne iraqeno responsabile ieri pomeriggio delle vie di fatto con accoltellamento di un connazionale 36enne in prossimità del supermercato “Aldi” di via Ceresio a Lugano, quartiere Pregassona. A carico dell’uomo, come indica una nota congiunta da fonti del ministero pubblico e della Polcantonale, accuse quali tentato omicidio, esposizione della vita altrui a pericolo, lesioni gravi e lesioni semplici qualificate. Il “dossier” di inchiesta è nelle mani del procuratore pubblico Roberto Ruggeri. Proseguono nel contempo le indagini; richiesta la collaborazione dei cittadini; i testimoni dei fatti sono pregati di mettersi in contatto con il centralino della Polcantonale chiamando il numero 0848.255555.