Home CRONACA Locarno, trasferito alla Peschiera il “checkpoint” per Covid-19

Locarno, trasferito alla Peschiera il “checkpoint” per Covid-19

Trasferimento di fatto completato ed operatività garantita sin dalle ore 13.00 di oggi, giovedì 30 aprile, per il cosiddetto “checkpoint Covid-19” (“Centro di consultazione ambulatoriale” dedicato alla visita ed alla presa a carico di pazienti potenzialmente affetti) a Locarno. La struttura, già accolta negli ambienti del “PalaFevi”, è stata spostata a distanza di circa 200 metri e si trova ora alla palestra della Peschiera (“Centro professionale tecnico-Cpt”) previa individuazione in concorso tra responsabili della direzione Cpt, della Protezione civile Locarnese-ValleMaggia e della Città di Locarno. Apertura garantita nei giorni feriali e, in via eccezionale, anche domani ovvero venerdì 1.o maggio. L’accesso è consentito solo previo contatto con il medico di famiglia, con il centralino dell’Ordine dei medici, con una struttura di Pronto socccorso o con il servizio “144”. Immutato (079.6447612) il numero di telefono di riferimento per il “checkpoint”.