Home CONFINE Limido Comasco: vicini di casa allo scontro, cinque donne in ospedale

Limido Comasco: vicini di casa allo scontro, cinque donne in ospedale

82
0

Non sempre, come si suol dire, godono di piena cittadinanza le raccomandazioni all’uso della cortesia nei rapporti di vicinato: a volte ti càpita infatti l’inquilino molesto, a volte hai a che fare con un neoproprietario dalla stupidità pari all’arroganza, a volte le obiezioni scadono in ripicche e dalle ripicche si passa al diverbio ed alle vie di fatto. Quest’ultimo lo scenario dipintosi nel pomeriggio di ieri, domenica 12 giugno, in Comune di Limido Comasco (Como), dove intorno alle ore 16.30 è scoppiata una lite ben presto estesasi a due interi nuclei; a quanto pare, tutto fra donne, ed in effetti gli uomini delle famiglie coinvolte sarebbero intervenuti – così la prima, sommaria ricostruzione dell’accaduto – solo in un secondo tempo. Esito: all’arrivo delle forze dell’ordine, ossia di alcuni membri dell’Arma dei Carabinieri da Cantù, per ben cinque delle donne si è reso necessario il trasferimento in ospedale causa contusioni, escoriazioni e ferite non gravi ma tali da richiedere un trattamento almeno ambulatoriale. Su eventuale denuncia di parte il prosieguo della vicenda in altra sede.

Previous articleVico Morcote, “barbecue” con esito infausto: ustionata una donna
Next articleTragico schianto a Cremia (Como): morta la passeggera di uno “scooter”