Home CULTURA La magìa dei “loci” in Aranno: due giorni fra letteratura, arte ed...

La magìa dei “loci” in Aranno: due giorni fra letteratura, arte ed ascolto

Arte, letteratura e… altro nel doppio appuntamento del fine-settimana con l’associazione culturale “Ala-Aranno landart” in Aranno. La proposta: sabato 13 novembre, ore 14.30, passeggiata sul sentiero “Vitart-parcours 1” con partenza dalla zona compostaggio e sino a Palazzo (facoltà di utilizzo del posteggio pubblico “Prumé” e delle aree limitrofe); a seguire, pausa-caffè e visita guidata (ore 16.00) alla mostra “Inner space” di Clara Luiselli, indi aperitivo; domenica 14 novembre, ore 14.30, presentazione dei romanzi “Il manoscritto di Clavel” e “Le tessitrici”, autrice Florinda Balli, introduzione ed illustrazione a cura del poeta e traduttore Silvio Della Porta Raffo; indi pausa-caffè ed esperienza immersiva di ascolto a cura di Giuseppe Jos Olivini. Tutte le attività saranno svolte in collaborazione con i responsabili della residenza artistica “Nellimya arthouse”. In caso di maltempo, annullamento per la sola passeggiata e confermati tutti gli altri incontri. Nella foto, Clara Luiselli durante una fase creativa.

Articolo precedenteDominare e gestire la rabbia, corso su “Zoom” con la “Croce rossa”
Articolo successivo“Concerto di san Silvestro”, Rune Bergmann direttore per l’Osi