Home CRONACA Italiano, quo vadis? / Il cappottino dell’arachide dal sesso incerto

Italiano, quo vadis? / Il cappottino dell’arachide dal sesso incerto

Punto primo, a scanso di equivoci perché esistono effettivamente alcune aree italofone in cui l’uso dialettale si insinua sulla buona lingua e la inquina: l’arachide è femminile ed in nessun modo vi è letteratura dalla quale essa risulti maschile. Sconfessato il concetto espresso in questo cartellino finito sotto l’obiettivo, al responsabile del punto-vendita in questione si domanda: in quale senso le arachidi sarebbero “avvolte”, essendo la paprika un macinato del peperone ed il wasabi l’estratto di un rizoma, ossia in entrambi i casi quanto di più lontano vi sia da una foglia o da uno strato di qualcosa che possa avvolgere? O bisogna pensare che, lì dentro, ci sia un prodotto ben diverso da quello che ci aspetterebbe di trovare?