Home SPORT Hockey Sl / Visp formica risparmiosa, Rockets ancora al palo

Hockey Sl / Visp formica risparmiosa, Rockets ancora al palo

Scarto minimo, un’inezia nel contesto della stagione che si è appena aperta, per la quarta sconfitta stagionale – purtroppo, su un totale di quattro incontri – subita stasera dai BiascaTicino Rockets al cospetto del Visp, compagine che sull’essere quadrata, tetragona e per nulla incline allo spreco si è sinora costruita un percorso netto nella cadetteria hockeystica 2021-2022 (tre partite, tre successi entro i 60 minuti, soli otto goal segnati ma anche soli quattro goal al passivo). Sandro Brügger in “power-play” al 40.58 il giustiziere dei vallerani ticinesi in un 2-1 che depone a favore del comportamento dei secondari, Mathieu Croce schierato a difesa della gabbia dei Rockets e sul suo conto figureranno 28 parate per una quota di efficienza pari al 93.33 per cento; in precedenza, ospiti avanti con Jannik Canova (10.05) e raggiunti nella fase ascendente della frazione centrale su firma di Philip Ahlström (24.38); Linus Klasen, per una volta, a tabellino per la sola rubrica degli assist; nel Viso, solita prova d’ordine del locarnese Giacomo Casserini. Interrogativo: che cosa significano i soli tre tiri complessivi dai bastoni di François Beauchemin e di Petr Cajka?

I risultati – Visp-BiascaTicino Rockets 2-1; Grasshoppers Lions ZurigoKüsnacht-AccademiaZugo 6-1 (tre assist di fila, in soli 206 secondi, di Roman Schlagenhauf già biticinese; pur nella sconfitta, buona prova del locarnese Karim Del Ponte in quota AccademiaZugo); Olten-LaChauxdeFonds 6-2; Kloten-Turgovia 5-2 (nelle file del Turgovia, del ticinese Misha Moor l’assist per il provvisorio 1-2 dopo 13.23 della prima frazione); Winterthur-Sierre 4-3 (al supplementare, 27 tiri contro 54 nei 60 minuti regolamentari).

La classifica – Olten 10 punti; Langenthal, Visp 9; Sierre 7; Grasshoppers Lions ZurigoKüsnacht, Turgovia 6; Kloten, LaChauxdeFonds 5; Winterthur 3; AccademiaZugo, BiascaTicino Rockets 0 (Langenthal, Visp, Kloten, AccademiaZugo una partita in meno).

Articolo precedenteLavey-Morcles (Kanton Waadt): Tödlicher Arbeitsunfall
Articolo successivoHockey Nl / Lugano, reazione di carattere. Ambrì in un “cul-de-sac”