Home SPORT Hockey Sl / Ostinata resistenza, ma non basta: Rockets ancora kappaò

Hockey Sl / Ostinata resistenza, ma non basta: Rockets ancora kappaò

132
0

Il meglio del possibile, in uno scontro secco con chi sta dall’altro lato della classifica in cadetteria hockeystica, nel caso dei Bellinzona Rockets significa oggi uno scarto di tre goal pur nella massima difesa esprimibile ed espressa: e sullo 0-3 hanno chiuso questo pomeriggio gli uomini guidati alla transenna da Raffaele Sannitz, avversario il Basilea rivelazione del torneo, 45 parate di Joel Messerli secondo le statistiche ma a contare sono purtroppo i tre dischi messi in gabbia da Nick Meile (18.46; prima rete nel mondo degli adulti per il nazionale “Under 20” in prestito dal Berna), Jules Sturny in “power-play” (33.31) e Jakob Stukel (38.36). “Shut-out” sul conto di Andri Henauer, in effetti sollecitato in modo significativo solo nell’ultimo periodo (12 tiri per parte; in precedenza, tre contro 21 e sei contro 15); Rockets al “record” di cinque vinte contro 34 perse.

I risultati – Grasshoppers Lions ZurigoKüsnacht-Sierre 1-4 (venerdì); Winterthur-Martigny 4-3 (ieri, al supplementare); Visp-Olten 2-3 (ieri, al supplementare); LaChauxdeFonds-Turgovia 3-2 (ieri); Bellinzona Rockets-Basilea 0-3 (oggi).

La classifica – LaChauxdeFonds, Basilea 80 punti; Olten 70; Grasshoppers Lions ZurigoKüsnacht 68; Turgovia 56; Sierre 53; Winterthur 51; Martigny 50; Visp 47; Bellinzona Rockets 18 (Winterthur, Bellinzona Rockets 39 partite disputate; LaChauxdeFonds, Basilea, Olten, Grasshoppers Lions ZurigoKüsnacht, Turgovia, Sierre, Martigny, Visp 38).