Home SPORT Hockey Nl / Apertura dell’anno 2022, una partita sì e quattro invece...

Hockey Nl / Apertura dell’anno 2022, una partita sì e quattro invece no

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 12.07) Fermi AmbrìPiotta (per ordinario salto nel calendario) e Lugano (problemi covidiani propri e problemi covidiani altrui, cioè in casa dell’Ajoie che secondo programma sarebbe stato avversario dei bianconeri), hockey di massima serie in pista oggi per quel che è possibile fare nelle pieghe della pandemia e delle conseguenti quarantene dilaganti. Nessun séguito ha avuto infatti una proposta (sensatissima) di sospensione dell’attività, fosse stato anche per soli 15 giorni ma meglio ancora un mese, analogamente a quanto è stato fatto per un’ampia fetta del movimento discatorio; morale, saltano oggi Ajoie-Lugano, Scl Tigers-Losanna e Zugo-FriborgoGottéron, ma i burgundi rientrano dalla finestra con riprogrammazione su Zurigo (ergo, metteremo questa sera agli archivi un incontro della 55.a giornata…); a conti fatti, del programma originario si sarebbe disputata soltanto la sfida BielBienne-Berna, anch’essa e tuttavia rimossa dal calendario sul mezzogiorno di oggi per le stesse ragioni. La classifica: FriborgoGottéron 71 punti; RapperswilJona Lakers 67; Zugo 63; Davos 62; BielBienne 61; Zsc Lions 55; Lugano 51; Berna 45; Losanna 43; ServetteGinevra 41; AmbrìPiotta 39; Scl Tigers 32; Ajoie 18 (RapperswilJona Lakers, Scl Tigers 35 partite disputate; Davos, BielBienne, Lugano, Ajoie 34; FriborgoGottéron, Zsc Lions, AmbrìPiotta 33; Zugo, Berna, Losanna 32; ServetteGinevra 31); da ricordarsi che è adottata ora la formula secondo media dei punti per incontro, dal che deriva al momento la sola inversione di posizioni tra Zugo (effettivamente secondo) e RapperswilJona Lakers (ora terzi).

Articolo precedenteHockey Sl / “Forfait” del Kloten, oggi non c’è ghiaccio per nessuno
Articolo successivoVenegono Inferiore (Varese), sette persone salvate nella notte da un incendio