Home SPORT Hockey Nl / Ambrì stordito dai Lakers. Lugano, niente ghiaccio

Hockey Nl / Ambrì stordito dai Lakers. Lugano, niente ghiaccio

Serata-“no” in National league per l’hockey ticinese, affossato o lungo la strada (Lugano in blocco sulla A2 causa guasto alla galleria del San Gottardo, inevitabile il rinvio del confronto in programma a Zugo) o in pista (AmbrìPiotta sconfitto a RapperswilJona dai Lakers, 1-4). Nella sfortunata trasferta dei leventinesi, sbilancio evidente in concretezza (29 tiri contro 42) e difficoltà nel contenere il primo blocco dei padroni di casa, a bersaglio per due volte con Roman Cervenka (13.10 e 28.57) ed in un caso con il difensore Dominik Egli (28.12), sempre a piena collaborazione con Kevin Clark autore di tre assist; sull’effetto delle due reti incassate nel volgere di 45 secondi, fuori Damiano Ciaccio e dentro Benjamin Conz a difesa della gabbia; squillo dei biancoblù con Julius Nättinen all’11.o goal personale (35.25, a cinque-contro-quattro, assist di Brian Flynn e Michael Fora), sigillo ultimo da Andrew Rowe al 37.11. Gli altri risultati: FriborgoGottéron-BielBienne 4-1; ServetteGinevra-Zsc Lions 3-4 (ai rigori); Scl Tigers-Davos (rinviata). La classifica: FriborgoGottéron 24 punti; Losanna, Zugo 22; Zsc Lions 20; ServetteGinevra 19; Lugano, RapperswilJona Lakers 17; Berna 13; AmbrìPiotta 11; BielBienne 9; Scl Tigers 8; Davos 7 (AmbrìPiotta 13 partite disputate; FriborgoGottéron, Zsc Lions, RapperswilJona Lakers, Berna 12; Losanna, Zugo, BielBienne 10; ServetteGinevra, Lugano, Scl Tigers nove; Davos otto).