Home SPORT Hockey Nl / Ambrì steso a Ginevra, “exploit” del Lugano a Berna

Hockey Nl / Ambrì steso a Ginevra, “exploit” del Lugano a Berna

Sempre sotto la linea, Lugano ed AmbrìPiotta, dopo turno domenicale dal divergente esito. Inchiodati i leventinesi a Ginevra, dove il Servette impiega meno di tre minuti per costruire un doppio vantaggio (4.42, Daniel Winnik in superiorità numerica; 7.29, Eric Fehr) con cui si giungerà all’ultima sirena; penalità di partita sul conto di Igor Jelovac (28.36), rigore fallito dai biancoblù al 28.48 su fallo di Henrik Tömmernes; “shut-out” per Gauthier Descloux, purtroppo da tempo transitato sott’altra parrocchia. In Berna-Lugano 2-5, suicidio degli “Orsi” nella gestione del sovrannumero forzato ad avvenuto richiamo del portiere: sul 2-3, a due minuti esatti dalla sirena finale, fuori Tomi Karhunen e punizione immediata (58.22) di Alessio Bertaggia a porta vuota; rientro dell’estremo, 10 secondi e di nuovo il “rover”, altri 20 secondi (58.52) ed ecco il 2-5 siglato da Dario Bürgler. In precedenza, due allunghi del Berna (9.10, Inti Pestoni; 26.24, Vincent Praplan con l’assist – sempre per restare in tema di ticinesi emigrati – di Gregory Sciaroni) e due pronte risposte a disparità di effettivi (17.11, David McIntyre in “power-play”; 33.49, Reto Suri in “shorthanded”); da una doppia superiorità il sorpasso (46.22, ancora David McIntyre). I risultati – Berna-Lugano 2-5; ServetteGinevra-AmbrìPiotta 2-0; Davos-BielBienne 4-3 (al supplementare); FriborgoGottéron-Scl Tigers 5-4 (al supplementare); Zsc Lions-Zugo 1-2 (ai rigori). La classifica – ServetteGinevra 62 punti; Zugo 61; Davos, Zsc Lions 60; Losanna 53; BielBienne 49; Scl Tigers 48; Berna 45; Lugano 43; FriborgoGottéron, AmbrìPiotta 42; RapperswilJona Lakers 35 (ServetteGinevra, Zsc Lions, BielBienne, Berna, Lugano, AmbrìPiotta 34 partite disputate; Losanna, Scl Tigers, FriborgoGottéron, RapperswilJona Lakers 33; Zugo, Davos 32).