Home GRIGIONI ITALIANO Grigioni italiano, meno “peso” a Coira: Mesocco perde un granconsigliere

Grigioni italiano, meno “peso” a Coira: Mesocco perde un granconsigliere

Non solo il sistema “Doppio Pukelsheim”, vale a dire un biproporzionale, fra le novità della tornata elettorale alle Cantonali 2022 fissate per il fine-settimana culminante su domenica 15 maggio (validità: Gran Consiglio, dalla sessione di agosto 2022 e la sessione di agosto 2026; Governo, dal gennaio 2023 a tutto dicembre 2026). In effettiva conferma di quel che aspettava solo un atto di ufficialità, il Grigioni di lingua italiana si appresta a perdere uno dei suoi 10 delegati nel Legislativo: si dimezzerà infatti la rappresentanza per il Circolo di Mesocco, che passa da due ad un esponente; invariate le componenti per i Circoli di Bregaglia (un deputato), Brusio (uno), Calanca (uno), Poschiavo (due) e Roveredo (tre). La ridefinizione dell’assetto sullo spettro dei 120 deputati a Coira è andata ad investire tutti e 39 i Circoli in cui è suddiviso il territorio cantonale, stante quale riferimento l’entità della popolazione svizzera residente (fa fede la “Statistica federale della popolazione e delle economie domestiche”); nessuna modifica ha in realtà avuto luogo per 35 Circoli, mentre fra i restanti quattro sono in perdita Mesocco e Fünf Dörfer ed in guadagno Coira e Maienfeld.

Articolo precedenteSangue fresco per la salute di tutti, due giorni di raccolta “mirata”
Articolo successivoHockey Msl / Cade l’Huttwil, stroncato il primo tentativo di fuga