Home CRONACA Gordola, minime le speranze di ritrovare l’uomo scomparso

Gordola, minime le speranze di ritrovare l’uomo scomparso

Ancora nessuna traccia di di Aurèle Donis, 34enne con domicilio a Ginevra, avvistato per l’ultima volta una settimana fa in territorio comunale di Gordola, zona Monti di Motti; evidente, a questo punto, il timore di una disgrazia, tanto di più alla luce delle precarie condizioni psicofisiche dell’uomo che, come indicano oggi fonti della Polcantonale, si era già smarrito nel medesimo comprensorio fra le ore 11.00 e le ore 21.00 di lunedì 29 giugno. In quella circostanza, Aurèle Donis aveva fortunosamente incontrato una persona e, su indicazione di quest’ultima, era riuscito a ritrovare la via dei Monti di Motti. Chi abbia informazioni utili, compreso il soggetto che aveva incontrato Aurèle Donis nella prima circostanza, è pregato di mettersi in contatto con la “Centrale comune di allarme” (telefono 0848.255555). Del soggetto, a parte la descrizione già fornita in coincidenza con l’avviso di ricerca, viene indicato che egli potrebbe trovarsi in stato confusionale.